Vinaora Nivo Slider
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Importanti ricerche dimostrano come il sorriso influenzi positivamente la salute con migliore adattamento anche alle situazioni più difficili che la vita ci presenta. In tale contesto nel nostro studio pensiamo globalmente (sia nell’ambito intraorale che extraorale) all’estetica del sorriso, auspicando con le nostre competenze e con la compliance del paziente, di arrivare ad un risultato “bello”nel senso che sia assolutamente armonico e naturale.

Diverse sono quindi le branche di cui ci occupiamo per migliorare oltre all’aspetto funzionale il risultato estetico; dall’igiene dentale, che sta alla base di un risultato estetico soddisfacente, ai trattamenti sbiancanti, endodontici,conservativi, protesici ,ortodontici ,chirurgici e laser fino all’introduzione negli ultimi anni dei FILLER all’acido ialuronico.

L’acido ialuronico è un elemento che si trova naturalmente nel nostro corpo, ma che si riduce drasticamente con il passare del tempo. Noi abbiamo scelto di utilizzare esclusivamente filler riassorbibili di sintesi, non di origine animale, e pertanto privi di allergeni. I filler iniettati permettono di migliorare la struttura della pelle,idratare in profondità, modellare ed aumentare il contorno labbra e ridurre o eliminare le rughe naso-labiali e del contorno labbra tipiche dei fumatori e dei pazienti che sono stati edentuli.

Effettuiamo il trattamento sotto anestesia intraorale di tipo odontoiatrico per il perfetto comfort del paziente, il decorso post operatorio è molto tranquillo con rari effetti indesiderati (prurito, rossore o piccoli ematomi) facilmente risolvibili in pochi giorni con l’utilizzo di pomate appropriate. E’un trattamento fruibile da tutti i pazienti adulti: nei giovani per aumentare e modellare le labbra e via via che l’età avanza per migliorare la struttura della pelle e ridurre le rughe.

Esistono tuttavia delle controindicazioni assolute: presenza di filler non riassorbibili nella zona,diabete, coagulopatie e terapia anticoagulante,malattie autoimmuni, allergia alla lidocaina e agli anestetici di uso odontoiatrico. E’ quindi sempre importantissimo comunicare con il paziente e pianificare insieme il piano di cure al fine di ottenere il miglior risultato possibile.

Joomla templates by a4joomla